Cambio appalto e agevolazioni contributive per nuove assunzioni

20 luglio 2015

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in risposta ad un quesito avanzato da Confapi, con l’Interpello n. 20 del 20 luglio 2015 , ha fornito chiarimenti in merito alla concessione dei benefici contributivi previsti dall’art. 8, comma 9, Legge n. 407/1990 (applicazione dei contributi previdenziali ed assistenziali nella misura del 50% per un periodo di 36 mesi) nelle ipotesi di passaggio di appalto tra imprese di pulizie. Nello specifico, il quesito di Confapi riguardava la possibilità, nelle predette ipotesi, di beneficiare delle agevolazioni contributive sopra citate, in relazione alle nuove assunzioni effettuate dall’azienda cedente l’appalto entro sei mesi dalla cessazione dei rapporti di lavoro dei dipendenti di quest’ultima in conseguenza del cambio appalto. A tale riguardo, il Ministero si esprime favorevolmente. Va, tuttavia, evidenziato che l’art. 1, comma 121, Legge n. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015) ha previsto che “i benefici contributivi di cui all’articolo 8, comma 9, della legge 29 dicembre 1990, n. 407, e successive modificazioni, sono soppressi con riferimento alle assunzioni dei lavoratori ivi indicati decorrenti dal 1º gennaio 2015” . Ciò implica che i chiarimenti forniti dal Ministero sono riferibili a fattispecie intervenute entro la predetta data.

Archivio news

 

News dello studio

lug23

23/07/2015

Licenziato il dipendente che accetta regali di valore dai clienti

Con Sentenza n. 21619 del 23 luglio 2015, la Corte di Cassazione interviene in merito alla responsabilità del mancato versamento di ritenute previdenziali da parte di coloro i quali a suo tempo

lug22

22/07/2015

Omesso versamento escluso se dimostrata l’assoluta impossibilità di adempiere al debito

L’imprenditore / manager che durante la crisi non paga le ritenute previdenziali ma prima dell’accertamento si dimezza il compenso, presta fideiussioni a garanzia del debito e chiede al fisco

lug20

20/07/2015

Cambio appalto e agevolazioni contributive per nuove assunzioni

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in risposta ad un quesito avanzato da Confapi, con l’Interpello n. 20 del 20 luglio 2015 , ha fornito chiarimenti in merito alla concessione dei

News

dic13

13/12/2019

Attività stagionale: contribuzione aggiuntiva non dovuta... ma solo a Bolzano

La contribuzione maggiorata (1,40% per

dic12

12/12/2019

Domanda di lavoro delle imprese in calo a dicembre 2019

Con l’ultimo bollettino Excelsior relativo

dic12

12/12/2019

Pensioni rivalutate per il 2020

Con la circolare n. 147 del 2019, l’INPS